News

In evidenza

 

Il 29 novembre il direttore del Dipartimento delle Finanze del governo di Hong Kong, John Tsang, ha aggiornato il suo blog, nel quale parla del nuovo accordo relativo al CEPA (Closer Economic Partnership Arrangement) stipulato con il Vice ministro del Commercio cinese, Wang Shouwen.

In base al nuovo accordo, siglato lo scorso 27 novembre, dal 1° giugno 2016 la Cina liberalizzerà totalmente o parzialmente a Hong Kong i servizi industriali in 153 settori, che rappresentano il 95,6% dei 160 settori del commercio citati dall’Organizzazione Mondiale del Commercio.

L’accordo migliora la liberalizzazione sia in qualità che in quantità:

  • estendendo e migliorando le misure pilota di liberalizzazione del Guangdong a tutta la Cina;
  • riducendo le misure restrittive presenti nelle Balck List;
  • aggiungendo 28 misure di liberalizzazione alla lista bianca per i servizi transnazionali in aggiunta ai servizi culturali e delle telecomunicazioni.

 

Foto Gallery

01.png02.jpg02.png03.jpg03.png04.png2013-05-30 16.55.52.jpg2013-05-30 16.56.13.jpgBARI_PROG.PNGBR.pngCanton_01.jpgDIT.jpgDSC_7701.jpgFirma_Boselli.PNGFuochi.JPGFuochi2.JPGIMG_1730.jpgIMG_2845.JPGIMG_2850.JPGIMG_2853.JPGIMG_2856.JPGIMG_2860.JPGIMG_2864.JPGIMG_2881.JPGIMG_2884.JPGIMG_2894.JPGIMG_2896.JPGIMG_2899.JPGIMG_3079.JPGIMG_5541.JPGIMG_8309.JPGMOU_boselli.gifPlenary_0001-(1).gifRitzCarlton.jpgSE_HK1.jpgSignature2012.JPGTripartite_March_12_C.jpgboselli_CNY14.jpgdesign1.jpegfoto.JPGfuochi_award.jpeghk121.jpgleonardo.jpgmelo_spa.jpgsai-kung.jpgstretta.gif