News

In evidenza

 

In occasione dell'ottava edizione della Hong Kong International Wine & spirits Fair, il Ministro delle Finanze John Tsang ha annunicato ufficialmente l'avvio dell'instant clearance, un provvedimento che permette ai distributori di Hong Kong di sdoganare il vino nella Cina continentale in modo molto più veloce rispetto ad oggi. Cinque sono i porti toccati da questo provvedimento: Guangzhou, Shenzhen, Pechino, Shanghai e Tianjin.

All'inaugurazione era presente anche il Console Generale italiano a Hong Kong, Antonello De Riu il quale ha precisato che è necessario trarre insegnamento dai nostri principali competitor europei ovvero unirsi, fare massa critica. Questo è l'appello che il Console ha rivolto ai produttori italiani di vino.

 

 

Foto Gallery

01.png02.jpg02.png03.jpg03.png04.png2013-05-30 16.55.52.jpg2013-05-30 16.56.13.jpgBARI_PROG.PNGBR.pngCanton_01.jpgDIT.jpgDSC_7701.jpgFirma_Boselli.PNGFuochi.JPGFuochi2.JPGIMG_1730.jpgIMG_2845.JPGIMG_2850.JPGIMG_2853.JPGIMG_2856.JPGIMG_2860.JPGIMG_2864.JPGIMG_2881.JPGIMG_2884.JPGIMG_2894.JPGIMG_2896.JPGIMG_2899.JPGIMG_3079.JPGIMG_5541.JPGIMG_8309.JPGMOU_boselli.gifPlenary_0001-(1).gifRitzCarlton.jpgSE_HK1.jpgSignature2012.JPGTripartite_March_12_C.jpgboselli_CNY14.jpgdesign1.jpegfoto.JPGfuochi_award.jpeghk121.jpgleonardo.jpgmelo_spa.jpgsai-kung.jpgstretta.gif