News

In evidenza

 

Ulteriori restrizioni per chi arriva a Hong Kong dall'Italia  

A decorrere dalla mezzanotte di venerdì 13 marzo (ovverosia nella notte a cavallo tra giovedì 12 marzo e venerdì 13 marzo), tutti coloro che arriveranno a Hong Kong a partire da tale data e che nei 14 giorni precedenti il loro arrivo abbiano visitato l’Italia (senza distinzione tra singole regioni) saranno sottoposti al provvedimento di quarantena obbligatoria della durata di 14 giorni esclusivamente nei centri adibiti dal Governo.

La misura della quarantena obbligatoria si applica senza eccezioni, sia a residenti sia a non residenti a Hong Kong e a prescindere dalla cittadinanza posseduta, e non può essere svolta nel proprio domicilio qualora residenti o in albergo qualora visitatori.


Si ricorda che la misura della quarantena obbligatoria presso i centri governativi si applica già, a decorrere dal 1 marzo, a tutti coloro che nei 14 giorni precedenti il loro arrivo a Hong Kong abbiano visitato o transitato in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

 

Il comunicato sul sito del Consolato: https://conshongkong.esteri.it

Foto Gallery

01.png02.jpg02.png03.jpg03.png04.png2013-05-30 16.55.52.jpg2013-05-30 16.56.13.jpgBARI_PROG.PNGBR.pngCanton_01.jpgDIT.jpgDSC_7701.jpgFirma_Boselli.PNGFuochi.JPGFuochi2.JPGIMG_1730.jpgIMG_2845.JPGIMG_2850.JPGIMG_2853.JPGIMG_2856.JPGIMG_2860.JPGIMG_2864.JPGIMG_2881.JPGIMG_2884.JPGIMG_2894.JPGIMG_2896.JPGIMG_2899.JPGIMG_3079.JPGIMG_5541.JPGIMG_8309.JPGMOU_boselli.gifPlenary_0001-(1).gifRitzCarlton.jpgSE_HK1.jpgSignature2012.JPGTripartite_March_12_C.jpgboselli_CNY14.jpgdesign1.jpegfoto.JPGfuochi_award.jpeghk121.jpgleonardo.jpgmelo_spa.jpgsai-kung.jpgstretta.gif